SiS Driver & ClearType

Oggi vi parlo del portatile più sfigato che ho acquistato.
Nel lontano marzo 2008 mi fu regalato il mio primo laptop, figatissima! 499€ da Auchan, si trattava di un Packard Bell EASYNOTE MX37-U-032.
Non potevo essere più sfigato… volevo un portatile che supportasse completamente anche sistemi operativi basati su linux per farci qualche esperimento.
La più grande pecca di questo portatile è il chipset video SiS 671 (ovvero il SiS Mirage 3 Graphics)…. il cesso!!!!

Ho avuto sin dall’inizio numerosissimi problemi con questo chipset che mi ha castrato il pc fortemente.
Fosse stato un intel GMA x3000, probabilmente non avrei avuto così tanti problemi:

a. Incompatibilità con linux, per trovare e configurare i driver è una cosa assurda, bisogna sempre navigare tra i forum in cerca di aiuto.

b. Supporto (email) scadente sia da parte di PackardBell che da parte di SiS: PackardBell mi rispediva a SiS e SiS mi rispediva a PackardBell.

c. Driver Windows di questo chipset ormai non più supportati da SiS, l’ultima versione è la 5.29

Insistendo sul punto c vi spiego come installare e far funzionare correttamente i chipset SiS: SiS671 , SiS672 , SiS671FX , SiS672FX , SiSM671 , SiSM671MX , SiSM672 e SiSM672MX con la tecnologia ClearType della Microsoft.
Infatti, prodotti come Explorer9, Live Messenger 2011 e i vari tool di Visual Studio fanno uso massiccio della tecnologia Clear Type che NON è supportata a dovere dalla SiS.
L’ultima versione dei driver 5.29 supporta bene ClearType ma non è stabile, ho notato parecchi crash durante la visione di youtube et simili…
Così ho contattato un programmatore della SiS (guarda tu cosa mi è capitato di fare….!) che mi ha detto come sistemare la faccenda *sotto banco*.

Nota: guida testata e funzinoante solo su windows 7 32bit

1. Andate sulla pagina del produttore http://w3.sis.com/ e scaricate la versione R528_Logo.zip del 2010-08-04

capture

capture

2. Scaricate questo file: File name: sisgrumd.zip File size:578.96 KB

3. Installate e fate i dovuti riavvii del driver scaricato al punto 1

4. Una volta installato correttamente il driver, riavviate il pc in modalità provvisoria

5. Scompattate il file scaricato e spostate sisgrumd.dll in c:windowssystem32

6. Riavviate il pc in modalità normale. Fatto

Ma per il mio pc non è finita qui!!!

Ho avuto dei grossi problemi anche con il chipset audio Realtek, sia le ultime versioni scaricabili da Realtek che da Windows Update… “gracchiano”, clippano… non si sente un granchè.
L’unica versione buona del driver è quella che è ancora disponibile sul’ftp di PackardBell: Realtek_HD_Audio_5494.exe

Quindi, a conti fatti, quando dovete comprare un pc nuovo accertatevi di acquistare un pc con componenti conosciuti e ben supportati anche dalla comunità open source!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Anti-Spam Quiz:

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.